5 Giu 2009

Postato da in Foto | 2 commenti

Foto (6) Festa di fine corso 2008/2009

p1000235La festa di fine corso è il momento più bello; vedere tutti gli allievi insieme è una grande emozione, soprattutto per i maestri che per nove mesi li hanno fatti giocare, divertire, gareggiare. Dopo tante ore passate sui campi, a rincorrere una pallina, non ci sono tante parole, piuttosto sono le facce, i sorrisi, gli occhi di chi ha scelto il tennis come sport, a esprimere le emozioni più sentite . Coppe, medaglie e diplomi sono stati distribuiti non solo ai vincitori, ma a tutti coloro che hanno frequentato i diversi corsi. Le espressioni di felicità colte sui volti degli allievi, sono la testimonianza dell’ottimo lavoro fatto, e di quanta passione sia stata profusa giorno dopo giorno, ora dopo ora. Non è facile essere un buon insegnante, non è mai facile instaurare un buon rapporto con gli allievi, fatto di reciproco rispetto e fiducia. Grandi sono stati i miei sforzi, le energie spese, tanti i pensieri, gli articoli scritti: tutto per cercare di capire meglio quello che stavo vivendo sul campo. Vedermi circondato dai miei fantastici allievi, mi ripaga ogni anno un pò di più, facendomi assaporare una dose di felicità non barattabile. Spero a settembre di rivedere tutti, e di poter continuare a giocare, gareggiare e sognare. Chi volesse avere le foto nel formato originale, può lasciare la richiesta tra i commenti, oppure mandare un email al mio indirizzo di posta, saprò accontentare tutte le richieste!

p10002531

 

 

 

 

 

 

p1000232

 

 

 

 

 

 

p1000255

 

 

 

 

 

 

p1000259

 

 

 

 

 

 

p1000262

 

 

 

 

 

 

p1000275

 

 

 

 

 

 

p1000280

 

 

 

 

 

 

p1000281

 

 

 

 

 

 

p1000283

 

 

 

 

 

 

p1000284

 

 

 

 

 

 

p1000271

 

 

 

 

 

 

p1000269

 

 

 

 

 

 

 

 

Andrea Villa

  1. Fabrizio Maietti says:

    Andre…io vorrei la foto in formato originale, se possibile se non chiedo troppo, se sua maestà può.
    grazie

  2. Federico says:

    Anche io ti prego la voglio. Mandamela via mail

Lascia una risposta.