31 Ott 2010

Postato da in Risultati | 0 commenti

Risultati (55) Doha, Montpellier, San Pietroburgo, Vienna

Un’altra settimana di tornei è alle spalle, la stagione è quasi al termine, ma c’è ancora qualcosa da giocare e vincere. Tutti i risultati, i tabelloni completi e le foto delle gare appena concluse, con una piccola analisi di quelle che stanno per cominciare. Il Master femminile di Doha, gli appuntamenti maschili di Montpellier, San Pietroburgo e Vienna, ecco il resoconto.

Wta Championship di Doha, Qatar. Hard, $ 4,550,000

Kim Clijsters conquista per la terza volta il Master femminile, battendo in finale in tre set Caroline Wozniacki. Successo numero 40 in carriera per la giocatrice belga, al quinto torneo vinto nel 2010; poco più di due ore per superare la danese, che pur sconfitta conclude la stagione al numero 1 del ranking mondiale: 63 57 63 il punteggio. Da segnalare la partecipazione di Francesca Schiavone, vincitrice di un incontro nel suo girone, contro Elena Dementieva, che ha annunciato il suo ritiro dal circuito; trionfo invece per Flavia Pennetta insieme a Gisela Dulko nel doppio, a coronamento di una stagione esaltante per la coppia italo-argentina, saldamente al primo posto nella classifica di specialità!

Il tabellone di Doha: http://www.wtatour.com/SEWTATour-Archive/posting/2010/808/MDS.pdf

Atp di Montpellier, Francia. Hard, $ 650,000

Gael Monfils profeta in patria, grazie alla vittoria nel torneo di Montpellier; primo successo per il francese nel 2010, che in finale ha superato il croato Ivan Ljubicic in tre set: 62 57 61 il risultato dell’incontro. Nessun italiano era presente in tabellone, lo spagnolo Montanes e il francese Tsonga sono stati i due semifinalisti; quarti di finale per Davydenko, sempre lontano dalla forma migliore.

Il tabellone di Montpellier: http://www.atpworldtour.com/posting/2010/375/mds.pdf

Atp di San Pietroburgo, Russia. Hard, $ 663, 750

Arriva dal Kazakistan il vincitore a San Pietroburgo, che scrive per la prima volta il proprio nome nell’albo d’oro di un torneo; Mikhail Kukushkin supera Mikhail Youhzny in due set, trionfando a sorpresa: 63 76 il punteggio del match. Subito eliminati Starace da Lu, Fognini da Dolgopolov e Volandri da Gabashvili, nell’ennesimo torneo poco fortunato per i tennisti di casa nostra.

Il tabellone di San Pietroburgo: http://www.atpworldtour.com/posting/2010/568/mds.pdf

Atp di Vienna, Austria. Hard, $ 650,000

Jurgen Melzer conferma il titolo a Vienna, battendo in finale il connazionale lucky looser Haider-Maurer; tre set equilibrati, quasi tre ore di gioco: 67 76 64 il risultato. Con questo successo Melzer è ancora in corsa per il Master di Londra. Da segnalare il triste ritorno di Thomas Muster nel circuito Atp a 43 anni, l’ex numero 1 è stato sconfitto dal finalista Haider-Maurer al primo turno. Dopo aver battuto la wild card Fisher, anche Andreas Seppi si è arreso al finalista.

Il tabellone di Vienna: http://www.atpworldtour.com/posting/2010/337/mds.pdf

I tornei maschili della settimana:

Atp di Basilea, Svizzera. Hard, $ 1,775,000

Roger Federer è la prima testa di serie, Novak Djokovic la seconda. Nessun italiano presente in tabellone, in cui ci sono anche Roddick, Melzer, Berdych e Ljubicic.

Il tabellone di Basilea: http://www.atpworldtour.com/posting/2010/328/mds.pdf

Atp di Valencia, Spagna. Hard, $ 1,357,000

Andy Murray è la prima testa di serie, lo svedese Robin Soderling la seconda. Andreas Seppi esordisce con Wawrinka, mentre Potito Starace gioca con il romeno Hanescu.

Il tabellone di Valencia. http://www.atpworldtour.com/posting/2010/573/mds.pdf

I tornei femminili della settimana:

Wta di Bali, Indonesia. Hard, $ 600,000

E’ il cosiddetto secondo Master, in cui giocano le migliori otto non qualificate a Doha; Flavia Pennetta ha rinunciato per preparare al meglio la finale di Fed Cup.

Il sito ufficiale di Bali: http://www.commbanktennis.com/

Federation Cup Finale Usa-Italia, San Diego

Si gioca in California, stessa finale del 2009; l’Italia cerca la conferma del titolo dello scorso anno in quel di Reggio Calabria. Aseenti le sorelle Williams, ecco le convocate: Pennetta, Schiavone, Errani, Vinci per noi; Mattek-Sands, Huber, Oudin e l’esordiente Vandeweghe per gli Stati Uniti.

Il sito ufficiale della Fed Cup: http://www.fedcup.com/

Andrea Villa

Lascia una risposta.