30 Gen 2011

Postato da in Diario di Vik | 1 commento

Il diario di Vik (2) In Turchia

Antalya, Turchia. 17 Gennaio 2011
Il primo torneo della stagione 2011 inizia malino purtroppo, secondo turno di qualificazione perso 64 64 con un gioco non proprio esaltante! Una giornata da dimenticare, se non fosse per il clima gradevole.
È dura giocare all’aperto dopo aver fatto la preparazione indoor a causa dell’inverno italiano; il sole in faccia, la palla che non scorre, sembra ferma! Spero solo di abituarmi presto e poter giocare al mio meglio. Ho 4 giorni per allenarmi e capire un po’ cosa c’è che non va cosi da poter far bene al prossimo torneo!
Speriamo bene!

23 Gennaio 2011
È iniziato il secondo torneo ed io sono una delle teste di serie nelle qualificazioni con un bye al primo turno.
Da 4 giorni il tempo non è dei migliori, piove, fa freddo e  non ho la possibilità di allenarmi perché i campi sono bagnati e scivolosi.
Mi alleno in palestra con un po’ di elastici per prevenire gli infortuni soprattutto alle spalle, e corsa blanda fuori quando la pioggia è meno insistente lungo il campo da golf, sperando che nessuno mi prenda in testa con una pallina!
È difficile ammazzare la noia, perché non ci sono molte cose da fare; sono chiuso in questo resort e oltre a stare con gli amici giocando a carte posso solo mangiare e dormire!
Spero che il tempo migliori e finalmente di poter giocare!

Ho iniziato oggi il mio secondo turno di qualificazioni contro un ragazzo turco che lo scorso torneo ha fatto dei bei risultati.
Mi spostano di campo perché sul quello dove avrei dovuto giocare gli incontri si sono allungati molto.
Sto giocando bene mi sento abbastanza in palla, servo bene, i miei game di servizio li tengo facilmente e gli strappo un break: 64 per me il primo set!
Il secondo inizia come il primo tutto tranquillo e mi procuro subito un break portandomi che tengo fino al 54 con il servizio a disposizione.
Ecco che inizia l’agonia; il tempo peggiora in pochi istanti, inizia a piovigginare e il campo diventa scivoloso.
Sono 30 pari e faccio un ace, ma poi sul match point inizia a piovere sul serio; continuiamo lo stesso, voglio finire la partita sperando in un ace invece scivolo su un dritto e lo affosso sul gancio: 40 pari e match sospeso! Ancora non ci credo e a dir la verità stavo giocando velocemente, senza pause grandi apposta per finire un po’ prima perché intuivo che il tempo poteva riservare qualche sorpresa. Che sfortuna!
A volte gira male, ma credo faccia parte del gioco, dopo mezz’ora ti scordi tutto e pensi al giorno dopo; almeno sono io quello avanti e con il servizio e non l’altro! Chiudere alla ripresa è stato poi facile, due punti e gioco, partita e incontro!

E dopo cinque giorni di pioggia e di brutto tempo,campi bagnati e solo qualche mezzoretta di gioco inizia il mio ultimo turno di qualificazioni contro un ragazzo numero 850.
Faccio un bel riscaldamento lungo, visto che ho giocato poco negli ultimi giorni e poi mi preparo al match!
Inizia tutto bene prendo un break e sono avanti subito 2-1 al primo: qui purtroppo iniziano i problemi. Faccio un movimento brusco e sento un dolorino alla schiena! Riesco a portare a casa il mio game di servizio, chiamo il fisioterapista in campo: mi sono bloccato la schiena, non posso piegarmi figuriamoci servire! Il medico tenta di migliorare la situazione, provo a giocare ancora qualche game per vedere se riesco, ma niente da fare: sono costretto a ritirarmi!
Al mio ritorno a casa mi sono fatto visitare e per fortuna niente di grave, solo una contrattura nella zona lombare probabilmente dovuta al freddo e all’umidità. Peccato! Stavo giocando bene mi potevo qualificare tranquillamente, ma succedono anche queste cose; forse sono ancora acciaccato dall’ultimo infortunio grave alla caviglia, prima non ho mai avuto niente, speriamo che non continui cosi.
Queste due settimane in Turchia non sono state molto producenti, sono anche i primi tornei dell’anno: i prossimi devono andare meglio: ovvero Bergamo e poi tre in Ucraina!

A presto!

Viktor Galovic

(testo raccolto da Andrea Villa)

  1. Peccato per i tornei in Turchia e per l’infortunio.

    Non ho però trovato su Internet informazioni sul torneo di Bergamo.
    Maestro Villa, mi puoi aiutare? Quando si tiene? Ho visto che c’è un challenge questo week-end ed un future, ma solo a Marzo.
    Mi mandi qualche info sul torneo di Bergamo per email?
    Ciao,
    Paolo

Lascia una risposta.